Vintage e rétro possono sembrare sinonimi, ma in realtà hanno un significato diverso.

Vintage deriva dal francese antico vendenge (dalla parola latina vindèmia, cioè vendemmia), che a sua volta indica i vini d’annata di pregio. E infatti con l’attributo vintage si indicano oggetti vecchi almeno di 20 anni diventati nel tempo di culto perché prodotti con materiali di alta qualità o perché hanno segnato a tal punto il costume e la cultura da essere ancora considerati, dopo decenni, preziosi e inimitabili.

Con il termine rétro, invece, si rende l’omaggio a una certa epoca con elementi di recente fattura: una sedia, un abito, un accessorio prodotto oggi che rimanda a un certo periodo cult della storia. Ecco perché un oggetto nuovo, anche se ricorda il passato, non verrà mai definito vintage ma rétro. Retro è la capacità contemporanea di reinterpretare il meglio del passato, e di trarne ispirazione per il futuro.

Guarda la gallery delle nostre ispirazioni!

Walk The Line srl / Via A. Milani, 5/A, 37124 Parona VR / P.IVA 0438922 023 9 / Tel: 045 9231011 / info@walkthelinegroup.com / © 2015 TUTTI I DIRITTI RISERVATI / Privacy- Cookies
Created by Pensiero visibile